Nelle grazie del consigliere dell’Imperatore

L’aria fresca delle notti che precedono la primavera portano con se antichi profumi e dolci ricordi, ormai persi nel tempo… La baia è appena rischiarata da una luce soffusa, e un lieve vento che accarezza il kymono rosso di seta e la mia pelle d’avorio rende l’atmosfera ancora più carica delle mie memorie…

Kyoto, anno 1771. L’Imperatore Kokaku ottiene l’approvazione di tutti gli Shogun delle famiglie nobiliari del Giappone.

La corte che prima di Lui era un luogo simbolico del potere tanto quanto labile era il Titolo ora si anima di colori e volti nuovi. Il giorno della sua investitura tutte le classi sociali di un certo rilievo assistono alla cerimonia a cui presenziano oltre che al nuovo Imperatore, alcuni autanti e il suo consigliere di fiducia Hoshiko Nakamura. Per volere dell’ Imperatore tale festeggiamenti si terranno dopo il tramonto, per non sottrarre tempo al prezioso lavoro.

Come rappresentate della più famosa casa del Tè della città Kibo dovetti partecipare.

Mi ci volle un’intera giornata di preparazione e il miglior kimono che la Madre potesse permettersi per il salario che le perveniva per le mie prestazioni…

Ah quale meraviglia vedere quella corte adorna di tanta bellezza che non esistono ancora parole per descriverla rendendole la giustizia dovuta. Ancora ne serbo ricordo… L’intera cerimonia iniziò alle 18.30 e terminò alle 05.00, poco prima dell’alba. Da prima fu molto formale, ci furono le presentazioni di tutte le famiglie partecipanti, e in seguito il discorso dell’Imperatore… Ero rapita dalla bellezza intorno, non mi era richiesto parlare, non ero presente in veste di accompagnatrice. Sebbene le mie doti fossero note in tutta Kyoto quella sera bastò la mia sola immagine per attirare la sua attenzione.

Libero dal suo dovere a metà serata Hoshiko Nakamura mi si presentò e chiese la mia compagnia… Le regole del buon senso mi impedirono di negargliela… Tanto meno il mio cuore che per quanto abituato a non legarsi mai ebbe un sussulto nel vederlo.

Era alto, insolito per la nostra razza. I fluenti capelli castani ricadevano sul suo volto ben proporzionato in ciocche ben delineate. I suoi lineamenti fini e aggraziati… Sul suo volto non una ruga nasceva, sebbene dovesse avere più anni di me. I vestiti di pregiata seta azzurra ricadevano sulla sua figura naturalmente come se facessero parte di lui stesso… E poi i movimenti, fluidi e composti, come se avesse avuto a disposizione tutto il tempo di questo mondo.

Mi porse un fiore di loto appena raccolto, dovetti rifiutare la sua gentile offerta due volte, prima di accettarla, come l’usanza richiedeva…

E per la prima volta in tutta la mia vita fui io ad essere accompagnata e intrattenuta e non il contrario come il mio mondo fatto di Geishe impone. Fu un’esperienza indescrivibile, e il mio animo si permise di battere per quell’uomo che non aveva età…

La notte passò tra balli e musiche e chiacchiere piacevoli, e si concluse con dei meravigliosi fuochi d’artificio sul lago… Fu in quel momento che il consigliere si avvicinò a me e sussurrò:

“Non immagini quanto tutto questo sia sublime ai miei occhi, e tu piccola Reyko sei un frutto proibito”

Arrossì, non potevo far altro quella notte… La sua frase alle mie orecchie non lasciava spazi ad altre interpretazioni, ma nella sua mente aveva almeno un altro significato, ma al tempo non capì cosa realmente intendesse…

Si accomiatò con un elegante inchino e mi baciò la guancia sinistra.

“Così fracile, come una bambola della più pregiata porcellana… Quanto sei preziosa…”

… E se ne andò.

Restai per qualche minuto ad osservare la sua schiena allontanarsi, in un fruscio elegante di sete. Mi sfiorai la guancia che aveva sfiorato e sorrisi alla luce della Luna.

Tornai alla Casa del Tè il cuore che batteva per la gioia e un segreto da mantenere ben stretto…

Fu il primo incontro che ebbi con Lui…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: